//I pappataci

I pappataci

Che cosa sono?

I pappataci sono insetti molto piccoli, lunghi pochi millimetri. Somigliano molto alla più nota zanzara, ma, rispetto a questa, sono silenziosi. Con il ronzio infatti riconosciamo l’arrivo della zanzara che ci annuncia l’imminente puntura, questi insetti invece si muovono a scatti, silenziosamente, e spesso ci accorgiamo della loro presenza soltanto dopo le prime dolorose punture.

Come riconoscere i pappataci

Il loro corpo è ricoperto di peli, non sono più grandi di 3 millimetri e sono dotati di apparato boccale per pungere e succhiare. Come per le zanzare, sono le femmine a nutrirsi anche di sangue oltre che a sostanze zuccherine. Possiamo essere certi di trovarci di fronte a loro quando ci accorgiamo di essere stati punti in maniera piuttosto dolorosa dall’insetto. Ha abitudini notturne e sono presenti su tutto il Mediterraneo.

La puntura dei pappataci può trasmettere malattie?

La risposta è si. Le loro punture sono irritanti e possono causare gonfiore e infiammazioni cutanee. Possono trasmettere una malattia chiamata febbre da flebotomi o febbre da pappataci, una malattia non grave che causa cefalea, brividi,  dolore retro orbitale, mialgia, astenia e dolori all’addome.

Per quanto riguarda gli animali domestici invece possono trasmettere ai cani una malattia grave chiamata leishmaniosi canina. Questa malattia causa la morte dell’animale ma può e deve essere curata tempestivamente e adeguatamente.

Come difendersi?

In commercio esistono una infinità di prodotti repellenti quali creme, spray e stick che possono essere d’aiuto ma non risolvono il problema della loro presenza.

Se la tua abitazione o la tua azienda ha un problema di infestazione dai pappataci e non sai come eliminarli è necessario rivolgersi a specialisti del settore.

Puoi contattarci subito e senza impegno al numero verde 800 642 869.

Potrai così avere consigli e il parere di un nostro esperto oppure potrai richiedere direttamente e tempestivamente l’intervento di un nostro tecnico specializzato.

2018-02-20T18:48:11+00:0019 Settembre 2017|